Sensori per il settore Automotive - Contrinex Italia
Home > Soluzioni > Automotive > Un robusto sensore fotoelettrico rileva la presenza delle as

Share |

Un robusto sensore fotoelettrico rileva la presenza delle aste di captazione nei filobus     

   

Quando un filobus raggiunge un incrocio, uno scambio installato sulle linee aeree controlla la direzione di marcia. Gli scambi possono trovarsi nella posizione predefinita di marcia rettilinea o in posizione di svolta. Quando un filobus supera uno scambio in posizione di svolta, un sensore montato sulle linee aeree rileva la presenza delle aste di captazione. Il sistema di controllo riporta quindi lo scambio nella posizione predefinita.

Vantaggi per il cliente

  • Eccezionale affidabilità in un ambiente esterno ostile
  • Funzionamento automatico con sfruttamento ottimale dello spazio
  • Eliminazione degli errori di scambio anche con funzionamento prolungato
  • Significativa riduzione dei costi di manutenzione

Vantaggi specifici del prodotto

  • Dispositivo completamente elettronico con campo di rilevamento fino a 12.000 mm
  • Ampio campo di rilevamento in un sensore di ingombro ridotto
  • Eccezionale resistenza alle vibrazioni durante il funzionamento

Applicazione del cliente

Nelle principali città di molti paesi i trasporti pubblici si avvalgono di linee filobus. Agli incroci, uno scambio installato sulle linee aeree controlla la direzione di marcia. Normalmente gli scambi sono in posizione di marcia rettilinea. Quando un mezzo si avvicina a una curva, il conducente utilizza un dispositivo remoto per portare lo scambio in posizione di svolta; al termine della curva, lo scambio torna nella posizione originaria.

Se uno scambio torna troppo presto in posizione di marcia rettilinea le aste di captazione si potrebbero sganciare, danneggiandolo. Per evitare questa condizione, esistono appositi sistemi di sicurezza che in genere utilizzano circuiti temporizzati per introdurre un ritardo predeterminato oppure sensori meccanici che rilevano il contatto fisico con le aste di captazione, ma nessuno dei due sistemi è sufficientemente affidabile.

Un'azienda svizzera specializzata in sistemi di controllo per filobus sta cercando sensori robusti e altamente affidabili che rilevino la presenza delle aste di captazione in corrispondenza degli scambi. Il sistema deve richiedere manutenzione minima e resistere alle condizioni climatiche variabili di un ambiente esterno.

Soluzione del cliente

I sensori fotoelettrici a barriera ad alta stabilità e completamente elettronici di Contrinex forniscono un'alternativa affidabile e conveniente. Una staffa di metallo appositamente progettata, montata sopra il cavo conduttore, mantiene trasmettitore e ricevitore allineati su ciascun lato del cavo. Quando le aste di captazione passano tra le due unità, interrompono il fascio attivando il sensore e riportando lo scambio in posizione di marcia rettilinea.

I rivestimenti in resina stampata dei sensori, dotati di superfici attive in vetro, hanno un grado di protezione IP67 per resistere a condizioni climatiche difficili. Le custodie piccole (30x30x15 mm) eliminano il rischio di danni accidentali derivanti da una collisione meccanica. Inoltre la staffa, completa di sensore, occupa uno spazio minimo fra i numerosi componenti che affollano la zona aerea. La struttura robusta e l'elettronica incapsulata sotto vuoto riducono al minimo gli effetti delle vibrazioni.

Ciascuna unità è collegata ai sistemi di controllo del filobus tramite un cavo rivestito in PVC con un ingresso completamente stagno. Il ricevitore dispone di un'interfaccia PNP dark-on standard industriale. La staffa di montaggio monoblocco consente di rimuovere e sostituire agevolmente il gruppo completo durante la manutenzione ordinaria. I risultati sono stati eccellenti. I nuovi sensori Contrinex sono altamente affidabili, eliminano gli errori di scambio e riducono significativamente i costi di manutenzione.


Powered by Mk Media - Sitemap - rss RSS